Vacanza con il cane -un viaggio a prova di zampa

Postato da admin/ 12 0

Vacanza con il cane: istruzioni per il padrone.

Posso portare Fido? E’ la prima domanda che si pone il proprietario, quando decide di fare una vacanza con il cane. La risposta non è così semplice, perché bisogna considerare tutti gli aspetti derivanti dal possesso di un animale. Asterisco Viaggi si occupa anche degli amici quattro zampe ed ha preparato per i loro padroni una piccola raccolta di buone pratiche per poter trascorrere le vacanze con il fido compagno.

Patrizia e la sua Ariel

Le regole generali

  • In Italia il Ministero della Salute regolamenta i diritti degli animali e i doveri dei proprietari su tutto il territorio nazionale (clicca qui per il testo integrale), ma bisogna tener presente che ogni singolo comune mediante il regolamento di polizia urbana disciplina le modalità di conduzione e di accesso agli spazi pubblici della città (spiagge, giardini, isole pedonali). Esistono quindi tanti regolamenti quanti sono i comuni. Prima di prenotare contatta la polizia urbana della tua destinazione  e informati sulle regole applicate, ad esempio se il cane può accedere liberamente alla spiaggia. Nei parchi e nelle riserve naturali portare il cane normalmente è vietato o soggetto a limitazioni.
  • Nei paesi dell’Unione Europea vige regolamento N° 576/2013  Regulation (EU) No 576/2013 che stabilisce le regole per il trasporto di animali da compagnia tra i paesi UE. Nei paesi extra UE la situazione è più complessa; infatti qualora non siano siglati accordi per l’importazione di animali, vige la normativa del paese ospite, quindi devi informarti presso le ambasciate per sapere se puoi trascorrere la vacanza con il cane;
  • IMPORTANTE! Ogni nazione ha redatto una propria lista delle” razze pericolose”  che sono soggette a  restrizioni o non possono entrare nel territorio verifica quindi che il tuo cane non sia citato nella lista.

 

Scegli il mezzo di trasporto più idoneo a Fido

Le persone non vedenti o con gravi patologie, che utilizzano il cane guida per i loro spostamenti  hanno il diritto di viaggiare con il loro cane.

Automobile

Il trasporto del cane è consentito secondo le condizioni previste al punto 6 dell’art. 169 del codice della strada (clicca qui per il testo integrale) in linea di massima ricorda che il cane:

  • Non può viaggiare a fianco del guidatore ma solo nel vano posteriore all’ interno del trasportino; se invece preferisci lasciarlo libero dovrai installare idonea rete di separazione tra il vano anteriore e il vano posteriore;
  • Preferisci il trasportino o le gabbiette per quanto limitino i movimenti dell’ animale sono più sicure in caso di brusche frenate .

Nave/ traghetto

Sulle navi da crociera non è possibile fare la vacanza con il cane, mentre sui traghetti è possibile imbarcarli. Alcune compagnie di navigazione mettono a disposizione delle cabine allestite per poter viaggiare con il proprio cane, Qualora non prendessi la cabina, potrai stare sul ponte e nelle zone dedicate. Le parti della nave come la sala poltrone o il ristorante sono interdette agli animali, quando andrai a mangiare dovrai infatti “parcheggiare” il tuo amico nelle apposite gabbiette che troverai sul ponte. Il cane dovrà essere condotto sempre al guinzaglio e indossare la museruola. Ricorda inoltre di portare cibo, ciotola e sacchetti igienici per la pulizia dei “ricordini” che sarà tua cura raccogliere

Treno

Gli animali di piccola taglia possono viaggiare gratuitamente con il padrone a patto che siano nel trasportino. Per quelli media e grossa taglia occorre prenotare e pagare un biglietto supplementare.

Aereo

Viaggiare con il cane in aereo è più complesso. Esiste una linea guida emessa dalla IATA (clicca qui per il testo integrale) che tratta l’argomento in modo generico, conviene quindi fare sempre riferimento alle condizioni generali di trasporto di ogni singola compagnia  aerea. In linea di massima possiamo affermare che in cabina è consentito l’imbarco solo con trasportino (ogni compagnia adotta specifiche misure ) mentre cani di taglia media e grossa sono imbarcati in stiva in gabbie singole.

Bus, metro, tram, funivie, taxi.

I regolamenti che disciplinano l’accesso degli animali in questi mezzi sono di competenza comunale, e quindi diversi da città a città. A grandi linee possiamo affermare che per i cani di piccola o media taglia l’accesso è permesso con museruola e guinzaglio. Esistono però delle condizioni in cui l’animale non può salire e sono:

  • Non si disponga del titolo di viaggio per l’animale se previsto;
  • Il conducente del mezzo  reputi eccessivo l’affollamento del mezzo;
  • Il trasporto degli animali si possa effettuare solo in determinate fasce orarie;
  • Per il servizio taxi occorre segnalare in fase di chiamata la presenza dell’animale, si rischia che il mezzo che arriverà non sia idoneo per il trasporto.

 

Check up del cane prima del viaggio

Prima di partire soprattutto se il cane verrà stivato è consigliabile una visita di controllo dal veterinario per:

  • Valutare se il cane è idoneo al trasporto. Le compagnie aeree e di navigazione richiedono un certificato di idoneità al viaggio rilasciato dal veterinario. Clicca qui per maggiori info;
  • Verificare che il passaporto sia correttamente compilato e aggiornato in tutte le voci;
  • I vaccini devono garantire la copertura per tutto il periodo della vacanza, ricorda che l’antirabbica necessita di 21 giorni prima di essere efficace;
  • Molte compagnie non imbarcano i cani brachicefali o a naso camuso. Se hai un meticcio chiedi al tuo veterinario se rientra nella fattispecie.

 

Prepara i documenti

Quando vai in vacanza con il cane ricorda di portare questi documenti:

  • Microchip (alcuni stati non accettano il tatuaggio);
  • Certificato iscrizione anagrafe canina clicca qui per maggiori info;
  • Libretto sanitario;
  • Per l’estero passaporto per animali da compagnia obbligatorio clicca qui per info;
  • Certificati di vaccinazione specifici eventualmente richiesti dal  paese in cui ti rechi.

 

La valigia di Fido

Il cane in viaggio ha bisogno dei suoi oggetti personali:

  • Trasportino con fondo impermeabile;
  • Collare, guinzaglio e museruola;
  • Cibo e acqua;
  • Una medaglietta con indicazioni utili per la riconsegna in caso di smarrimento;
  • Una fotografia da mostrare ai passanti in caso di smarrimento;
  • Le medicine se segue una terapia;
  • Antiparassitari di scorta.

 

Molte strutture ricettive sono attrezzate per ospitare i nostri amici quattro zampe, Asterisco Viaggi è in grado di offrirti diverse soluzioni per la tua vacanza con il cane.

Per maggiori informazioni e preventivi non esitare a contattarci! 

0114081272- 335297845

info@asteriscoviaggi.it

 

Per prenotare un appuntamento clicca qui.

 

 

Coronavirus e viaggi: le regole per viaggiare in Europa

Postato da admin/ 23 0

Dal 24 maggio 2021  tutta l’Italia è in zona gialla, ma si può viaggiare al di fuori del nostro Paese e quali sono le regole? Di seguito trovate le risposte ai vostri dubbi su Coronavirus e viaggi.

 

Si può viaggiare di nuovo in Europa? 

SI! Al momento si può viaggiare in Europa senza alcuna restrizione nei Paesi dell’elenco A e C.L’obbligo di quarantena al rientro è terminato il 15 maggio 2021.

A – San Marino e Città del Vaticano nessuna limitazione.

C – Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca (incluse isole Far Oer e Groenlandia), Estonia, Finlandia, Francia (incluse Guadalupa, Martinica, Guyana francese, Riunione, Mayotte; esclusi altri territori al di fuori del continente europeo), Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi (esclusi i territori al di fuori del continente europeo), Polonia, Portogallo (incluse Azzorre e Madeira), Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna (incluse isole Canarie e altri territori situati nel continente africano), Svezia, Ungheria;
Stati parte dell’accordo di Schengen: Islanda, Liechtenstein, Norvegia (incluse isole Svalbard e Jan Mayen), Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (compresi Gibilterra, Isola di Man, Isole del Canale, basi britanniche nell’isola di Cipro), Svizzera;
– Andorra, Principato di Monaco;
– Repubblica di San Marino e Stato della Città del Vaticano.

Gli spostamenti da/per i Paesi dell’elenco C sono consentiti senza necessità di motivazione, ma per l’ingresso in Italia, in caso di soggiorno o transito dai Paesi dell’elenco C nei 14 giorni precedenti, oltre a compilare un’autodichiarazione, è obbligatorio sottoporsi ad un tampone molecolare o antigenico effettuato nelle 48 ore antecedenti all’ingresso nel territorio italiano.

Di seguito vi riportiamo le informazioni utili per l’ingresso dei paesi più gettonati per l’estate⛱️

 

Viaggiare in Spagna

Per recarsi in Spagna è necessario compilare, prima del viaggio, un form sul sito spth.gob.es  o la app Spain Travel Health-SPTH, ottenendo un codice QR da presentare al proprio arrivo.

Chi arriva dall’Italia in Spagna è obbligato ,inoltre, ad effettuare al tampone molecolare (PCR) nelle 72 ore antecedenti l’ingresso nel Paese, con risultato negativo. Non sono ammessi i test rapidi! Aver ricevuto una o due dosi del vaccino non esonera, almeno per il momento, dall’obbligo di test.

 

Viaggiare in Grecia

Per poter accedere nel Paese rimane condizione indispensabile la compilazione di un modulo online su questo sito, il Passenger Locator Form (PLF).

Inoltre,è necessario soddisfare almeno una delle seguenti condizioni:

a) aver completato, da almeno quattordici 14 giorni, la vaccinazione contro il coronavirus COVID-19 e presentare un certificato di vaccinazione;

oppure

b) essere risultati negativi al coronavirus COVID-19 mediante tampone molecolare entro le settantadue 72 ore precedenti l’arrivo in Grecia (fa quindi fede l’orario di esecuzione del test e non l’orario di rilascio del certificato).L’esito negativo deve essere riportato in italiano e in inglese;

oppure

c) avere con sé un certificato di guarigione da Covid negli ultimi 9 mesi.

 

Cosa fare per rientrare in Italia

Al rientro in Italia da un altro paese è necessario fare il tampone. Il decreto ha stabilito due alternative:

a) presentare una dichiarazione di aver effettuato, nelle 72 ore prima dell’ingresso in Italia, un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo;

oppure

b) sottoporsi ad un test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone, al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine o entro 48 ore dall’ingresso nel territorio nazionale presso l’azienda sanitaria locale di riferimento.

 

Le informazioni cambiano ogni giorno, vi raccomandiamo perciò di monitorare gli aggiornamenti sulle pagine del Ministero della Salute o della Protezione Civile, nonché sul sito Viaggiare Sicuri.

 

 

Per informazioni e preventivi prenota un appuntamento in agenzia!

Caricamento in corso ...

 

 

Viaggio di gruppo a Jesolo dal 30 agosto al 09 settembre

Postato da admin/ 38 0

PARTI CON NOI!  

Se non sai ancora cosa fare questa estate, unisciti al gruppo Asterisco Viaggi direzione Jesolo!  

 

Dal 30 agosto al 09 settembre 2021

PACHETTO COMPLETO A €835 PER PERSONA

 

La quota comprende:

Viaggio in pullman granturismo da Grugliasco/Collegno a Jesolo andata e ritorno

Soggiorno di 10 notti presso l’ Hotel Al Mare 3* in pensione completa– servizio spiaggia incluso

Assicurazione All risk medico bagaglio e annullamento (annullamento causa COVID incluso)

 

Alcune informazioni sulla struttura

L’Hotel al Mare 3*, è situato lungo la strada principale di Lido di Jesolo, a 150 metri dalla sua spiaggia privata attrezzata con lettini e ombrelloni.

Ristorante e bar
La ricca colazione a  buffet con ampia scelta di piatti sia dolci che salati, viene servita ogni mattina nel ristorante dell’ Hotel Al Mare.

A pranzo e cena, squisiti menù preparati dagli Chef di cucina propongono un’ ampia selezione di portate che spaziano dalla cucina tradizionale veneta e nazionale, con un’ attenzione particolare rivolta al pesce ed ai prodotti di stagione.

Le camere

Le camere sono dotate di servizi privati con box-doccia e asciugacapelli con bagni completamente rinnovati, telefono, impianti di climatizzazione e riscaldamento, TV-Sat LCD + SKY, cassaforte digitale e WI-FI.

La spiaggia

La spiaggia è privata ed è situata a soli 150 metri dall’hotel.

Adesioni entro il 24 giugno 2021

 

Per informazioni e prenotazioni:
0114081272 – whatsapp 335297845

[ARForms_popup id=103 desc=’Contattaci via mail’ type=’onclick’ width=’1000′ modaleffect=’fade_in’ is_fullscreen=’no’ overlay=’0.6′ is_close_link=’yes’ modal_bgcolor=’#16268e’ hide_popup_for_loggedin_user=’no’ ]

 

La tua vacanza in barca: sole, mare e panorami da cartolina

Postato da admin/ 52 0

Per te che ami il mare e vuoi viverlo a 360° abbiamo la vacanza ideale a bordo di una barca Kiriacoulis Holidays. Bagni al tramonto, panorami mozzafiato, serate sotto le stelle, la vacanza in “alto mare” è un’ esperienza magica da fare almeno una volta nella vita.

La Kiriacoulis Mediterranean è organizzata con 25 Basi di assistenza di cui 23 nel Mediterraneo (7 in Italia). Il Gruppo è concessionario per il mercato unico europeo dei più importanti cantieri, come Bavaria, Dufour.

 

La flotta

Potrai scegliere una crociera, sia individuale che di gruppo, da effettuarsi a bordo di oltre 400 imbarcazioni della vasta flotta di catamarani e yachts, composta da barche dei migliori marchi mantenute ai più alti livelli di affidabilità.

 

La comodità

Il bello di viaggiare in barca è provare l’emozione di lasciarsi trasportare dal vento e dal mare e di scoprire la magia di luoghi nascosti non raggiungibili via terra. Tuttavia, non dovrai rinunciare alla comodità grazie agli spazi ampi interni delle cabine e alla cortesia del personale.

 

Le mete

Le mete che potrai scegliere coprono gran parte del Mar Mediterraneo: dalla Sardegna alla Toscana e dalla Costiera Amalfitana alla Sicilia con le meravigliose Isole Eolie.

Ti proponiamo di seguito un esempio di itinerario nell’ Arcipelago toscano:

Per esplorare la magnifica costa occidentale dell’Italia e le sue lussureggianti isole, abbiamo scelto il famoso ed esclusivo porto di  Marina di Punta Ala.

L’isola d’Elba è la più grande, più ricca e più bella dell’Arcipelago Toscano. Le sue coste, molto frastagliate, offrono numerosi e affascinanti porti naturali ed ancoraggi. I pendii a terrazza rendono l’isola sempre verde anche in piena estate. La cittadina principale dell’isola è Portoferraio, antica roccaforte di una bellezza unica. Sul lungomare si trovano eleganti abitazioni del XIX secolo, circondate da palme, oleandri. E’ un punto così verde e pittoresco da aver incantato persino l’esule Napoleone. Potete navigare lungo la costa ovest della penisola, come pure nell’arcipelago Toscano composto dalle isole Gorgona, Capraia, Montecristo, Giglio e Giannutri.

 

Consigli utili

In barca ti servirà ben poco, la maggior parte delle giornate le passerai in costume!

DOCCIA: la doccia si può fare nel bagno della cabina o a poppa, all’aperto. In ogni caso usare prodotti biodegradabili farà bene a voi e al mare!

VESTITI: Costumi, qualche maglietta e qualche pantaloncino corto. Manica lunga, pantaloni lunghi e una felpa per la sera. Una giacca a vento leggera con cappuccio è consigliata.

SCARPE: Per motivi igienici in barca si sta scalzi, o si indossano scarpe che non vengono indossate a terra. Bastano delle scarpe sportive con suola bianca, ben lavate prima di partire. Per scendere a terra sandali/infradito per una passeggiata lungo mare o scarpe chiuse per un’escursione.

ELETTRONICA: È possibile caricare le batterie dei dispositivi elettronici in qualsiasi momento con corrente a 12v, utilizzando i carica batterie che usate in macchina. Si possono utilizzare i caricatori tradizionali a 220v quando si è attaccati in banchina attraverso un cavo oppure se la barca dispone di un inverter anche durante la navigazione.

QUALE VALIGIA: il bagaglio deve essere una borsa morbida che non occupi troppo spazio. Le valigie rigide a bordo sono pericolose, con i movimenti della barca possono diventare oggetti contundenti per la barca stessa e le persone, specialmente se hanno le ruote. Inoltre occupano prezioso spazio!

EFFETTI PERSONALI: Occhiali da sole e cappellino, creme solari (non olii), ciò che vi occorre per l’igiene personale.

DOCUMENTI: A bordo deve essere sempre presente una persona abilitata alla navigazione con patente nautica e licenza radio VHF. E’ necessario portare con sé un documento di riconoscimento in corso di validità (passaporto o carta d’identità).

 

Per informazioni non esitare a contattarci! Tutti a bordo!

[ARForms id=103]

Tutte le regole per viaggiare in sicurezza in Italia

Postato da admin/ 236 0

Le informazioni in questa pagina sono aggiornate al 21 giugno 2021. 

Al 21 giugno 2021 quasi tutta Italia è in zona bianca.

Non vedi l’ora di tornare a viaggiare ma non riesci a districarti tra decreti e normative? Ti aiutiamo noi!

In questo articolo abbiamo cercato di raccogliere le risposte alle domande che ogni viaggiatore si sta ponendo e di fornirti informazioni dettagliate e aggiornate in merito alle regole per gli spostamenti nel territorio italiano.

 

VIAGGI E SPOSTAMENTI IN ITALIA 🇮🇹

REGIONI IN ZONA GIALLA
È possibile spostarsi liberamente tra regioni in zona gialla, senza alcun tipo di certificazione.

REGIONI IN ZONA ARANCIONE/ROSSA
Tra regioni in zona rossa o arancione, oltre agli spostamenti normalmente consentiti per motivi di lavoro, salute o necessità, ci si potrà spostare per motivi turistici con il “Certificato Verde”.

Cos’è il Certificato Verde?
E’ un documento, necessario a tutti i soggetti di età superiore ai 2 anni, per spostarsi fra regioni.

Quali sono i requisiti per ottenere il Certificato Verde?
I casi in cui è possibile richiedere il certificato sono tre:

– Il primo caso riguarda le persone vaccinate contro il Covid-19. Il documento viene rilasciato dalla struttura in cui si è effettuato il vaccino. Se il ciclo di vaccinazione è stato completato prima dell’entrata in vigore del decreto, è possibile richiedere il documento alla struttura sanitaria dove si è eseguita la somministrazione;

– La seconda ipotesi riguarda invece le persone che sono state dichiarate guarite dal Corona virus nei sei mesi precedenti (fa fede il certificato di guarigione del medico curante in assenza di ricovero);

– L’ultimo caso coinvolge infine coloro che si sottopongono ad un tampone antigenico rapido o molecolare con esito negativo. Il pass viene rilasciato dalla struttura che si è occupata dell’analisi, anche nel caso in cui si tratti di una farmacia.

Che validità ha il Certificato Verde?
Il Certificato Verde ha una durata prestabilita. In caso di vaccinazione effettuata o guarigione, la validità è di 6 mesi a partire dal suo rilascio. Per coloro che si sottopongono ad un tampone, il documento ha una durata di 48 ore.

 

LINK UTILI 

Valle d’Aosta
Per l’ingresso nella regione è richiesto il Certificato Verde. Per maggiori informazioni clicca qui

Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna
E’ necessario richiedere il Certificato Verde. Inoltre, per l’ingresso in Calabria e Sicilia è necessario compilare un modulo on-line. Per maggiori informazioni:
Regione Puglia clicca qui
Modulo per la Puglia (da compilare solo se provenienti da altri Stati) clicca qui

Regione Basilicata clicca qui

Regione Calabria clicca qui
Modulo per la Calabria clicca qui

Regione Sicilia clicca qui
Modulo per la Sicilia clicca qui :

Regione Sardegna clicca qui 
Dal 15 giugno 2021 non è più in vigore il sistema di registrazione dei passeggeri Sardegna sicura

 

Sono sempre consentiti gli spostamenti per raggiungere un aeroporto per recarsi sia in Italia sia all’estero, anche nelle regioni rosse o arancioni.

 

Per rimanere sempre aggiornato sulle nuove misure introdotte dal Governo, ti consigliamo di monitorare il sito ufficiale clicca qui.

 

Ticket edenred asterisco viaggi

Prenota la tua vacanza utilizzando i ticket Edenred!

Postato da admin/ 128 0

Prenota la tua vacanza con i ticket Edenred!

Accettiamo i ticket per qualsiasi tipo di prenotazione: dalla tua prossima vacanza ai tuoi biglietti aerei, ferroviari o navali.

 

Come funziona il Ticket Welfare Edenred?

  • L’Azienda assegna il premio ai propri dipendenti che traducono l’importo in voucher per acquistare le prestazioni welfare di cui necessitano.
  • I voucher sono accettati dagli Operatori preventivamente selezionati per fornire le prestazioni che rientrano nelle fattispecie previste dalla legge.
  • I dipendenti, quindi, accedendo all’area riservata della propria azienda collegata al portale Edenred, richiedono l’emissione di voucher spendibili presso Operatori determinati per prestazioni specifiche.
  • I voucher sono generati dal portale e devono essere utilizzati esclusivamente presso l’Operatore determinato prescelto.

 

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci! 👇

335297845- 0114081272

info@asteriscoviaggi.it

 

Per prenotare una consulenza👇

Caricamento in corso ...

 

 

Gruppo Calabria

Calabria all inclusive con Asterisco!

Postato da admin/ 121 0

CALABRIA ALL INCLUSIVE!

5-19 SETTEMBRE 2021

€1120 PERSONA (in camera doppia)

 

Unisciti al gruppo Asterisco alla scoperta della meravigliosa Calabria. Il CLUB ESSE SUNBEACH è un moderno resort internazionale situato sul miglior tratto della costa ionica della Calabria: il meraviglioso Golfo di Squillace, una delle zone di mare più belle di tutto il sud Italia. Le splendide spiagge si alternano ai borghi storici, come Squillace antica, e alle località turistiche più vivaci, come Soverato, Copanello o lo stesso Lido di Squillace dove sorge il Resort.

 

Volo da Milano andata e ritorno
Trasferimenti
️ Soggiorno al Club Esse Sunbeach 4* in all inclusive
Tessera Club
Assicurazione Vacanza Sicura medico bagaglio e annullamento (annullamento causa COVID incluso).

 

Clicca qui per scoprire il villaggio!

335297845 – 0114081272
info@asteriscoviaggi.it

 

[ARForms id=103]

 

Tornare alle Canarie SI PUO’ con i pacchetti Covid-tested

Postato da admin/ 491 0

Tornare alle Canarie, SI PUO’!

Vivi la tua vacanza in sicurezza con Alpitour👇

▪️
4 pacchetti COVID TESTED in due delle isole Canarie più belle: Tenerife e Fuerteventura .Le 4 meravigliose strutture tra cui potrai scegliere sono:

🏝 Alpiclub Jacaranda ( apertura prevista il 15/05)

🏝 SeaClub H10 Costa Adeje Palace

🏝 Occidental Jandia Playa

🏝 SeaClub Barcelo Castillo Beach Resort
▪️
Dal 27 marzo al 29 maggio, ogni sabato, ti aspetta un aereo in partenza da Milano ✈️
▪️
Alpitour ti offre un contributo di 50 euro per effettuare il tampone necessario 72 ore prima della partenza e gratuitamente effettuerai in loco quello del ritorno 48 ore prima.

▪️
Ma le Canarie non finiscono qui!

Potrai scegliere anche fra tantissime proposte Alpitour, Francorosso, Turisanda e Eden Viaggi che beneficiano del contributo di 50 euro per l’effettuazione del tampone in andata. Il costo del tampone per il ritorno è a carico del cliente e dovrà essere effettuato presso le strutture indicate dall’assistenza in loco.

Per maggiori informazioni contattaci:
info@asteriscoviaggi.it
📲 335297845

Per prenotare una consulenza 👇

Caricamento in corso ...

Zona Blu, mi manchi tu!

Postato da admin/ 370 0

Zona Blu, mi manchi tu!

Non so voi ma la mia testa non smette di sognare il momento in cui rimetterò i piedi nella sabbia.💭

In attesa di tornare in zona BLU non ci resta che sognare la prossima vacanza 🏖️.

Se anche tu non stai più nella pelle, approfitta delle tantissime promozioni proposte dai tour operator e non esitare a chiederci maggiori informazioni.🙋‍♂️🙋‍♀️

📲 335297845
✉ info@asteriscoviaggi.it.

E’ possibile prenotare una consulenza via skype o whatsapp, richiedi il tuo appuntamento!

Caricamento in corso ...

Ottieni il 5% di sconto sul tuo viaggio di nozze

Postato da admin/ 406 0

!!NOVITA’!!

Da oggi puoi trovarci anche su matrimonio.com per chiedere preventivi e informazioni per il tuo viaggio di nozze 💒. Se ci contatterai tramite il sito, potrai usufruire di uno sconto del 5% sulla tua prenotazione. Visita la nostra pagina al link https://www.matrimonio.com/viag…/asterisco-viaggi–e218717 e scarica il tuo coupon! Ti aspettiamo per organizzare insieme il tuo viaggio del ❤️.

Se preferisci, puoi prenotare una consulenza in agenzia👇

Caricamento in corso ...