Tutte le regole per viaggiare in sicurezza in Italia

Postato da admin/ 236 0

Le informazioni in questa pagina sono aggiornate al 21 giugno 2021. 

Al 21 giugno 2021 quasi tutta Italia è in zona bianca.

Non vedi l’ora di tornare a viaggiare ma non riesci a districarti tra decreti e normative? Ti aiutiamo noi!

In questo articolo abbiamo cercato di raccogliere le risposte alle domande che ogni viaggiatore si sta ponendo e di fornirti informazioni dettagliate e aggiornate in merito alle regole per gli spostamenti nel territorio italiano.

 

VIAGGI E SPOSTAMENTI IN ITALIA 🇮🇹

REGIONI IN ZONA GIALLA
È possibile spostarsi liberamente tra regioni in zona gialla, senza alcun tipo di certificazione.

REGIONI IN ZONA ARANCIONE/ROSSA
Tra regioni in zona rossa o arancione, oltre agli spostamenti normalmente consentiti per motivi di lavoro, salute o necessità, ci si potrà spostare per motivi turistici con il “Certificato Verde”.

Cos’è il Certificato Verde?
E’ un documento, necessario a tutti i soggetti di età superiore ai 2 anni, per spostarsi fra regioni.

Quali sono i requisiti per ottenere il Certificato Verde?
I casi in cui è possibile richiedere il certificato sono tre:

– Il primo caso riguarda le persone vaccinate contro il Covid-19. Il documento viene rilasciato dalla struttura in cui si è effettuato il vaccino. Se il ciclo di vaccinazione è stato completato prima dell’entrata in vigore del decreto, è possibile richiedere il documento alla struttura sanitaria dove si è eseguita la somministrazione;

– La seconda ipotesi riguarda invece le persone che sono state dichiarate guarite dal Corona virus nei sei mesi precedenti (fa fede il certificato di guarigione del medico curante in assenza di ricovero);

– L’ultimo caso coinvolge infine coloro che si sottopongono ad un tampone antigenico rapido o molecolare con esito negativo. Il pass viene rilasciato dalla struttura che si è occupata dell’analisi, anche nel caso in cui si tratti di una farmacia.

Che validità ha il Certificato Verde?
Il Certificato Verde ha una durata prestabilita. In caso di vaccinazione effettuata o guarigione, la validità è di 6 mesi a partire dal suo rilascio. Per coloro che si sottopongono ad un tampone, il documento ha una durata di 48 ore.

 

LINK UTILI 

Valle d’Aosta
Per l’ingresso nella regione è richiesto il Certificato Verde. Per maggiori informazioni clicca qui

Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna
E’ necessario richiedere il Certificato Verde. Inoltre, per l’ingresso in Calabria e Sicilia è necessario compilare un modulo on-line. Per maggiori informazioni:
Regione Puglia clicca qui
Modulo per la Puglia (da compilare solo se provenienti da altri Stati) clicca qui

Regione Basilicata clicca qui

Regione Calabria clicca qui
Modulo per la Calabria clicca qui

Regione Sicilia clicca qui
Modulo per la Sicilia clicca qui :

Regione Sardegna clicca qui 
Dal 15 giugno 2021 non è più in vigore il sistema di registrazione dei passeggeri Sardegna sicura

 

Sono sempre consentiti gli spostamenti per raggiungere un aeroporto per recarsi sia in Italia sia all’estero, anche nelle regioni rosse o arancioni.

 

Per rimanere sempre aggiornato sulle nuove misure introdotte dal Governo, ti consigliamo di monitorare il sito ufficiale clicca qui.

 

Possiamo tornare a viaggiare? YES,WE CAN!

Postato da admin/ 194 0

Questa primavera torna a viaggiare in totale sicurezza con Alpitour!

🔵 4 pacchetti COVID TESTED in due delle isole spagnole più belle: Tenerife e Fuerteventura.

🔵 Dal 27 marzo al 24 aprile, ogni sabato, ti aspetta un aereo in partenza da Milano e Verona.

🔵 Alpitour ti offre un contributo di 50 euro per effettuare il tampone necessario 72 ore prima della partenza e gratuitamente effettuerai in loco quello del ritorno 48 ore prima

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci!
📱 0114081272

Risultato immagini per icona whatsapp 335297845

[ARForms id=101]